Blog

Il coupon salvifico

Erano mesi che mi dicevo devo cambiare materasso, devo iniziare a dormire bene perché la mattina sono uno zombie. Solo che iniziavo a guardare e leggere recensioni, stavo un paio di giorni sempre su internet a cercare, poi mi subentravano altri impegni e mi dimenticavo del materasso, ma il mal di schiena non si dimenticava di me. Un classico.

Ieri ho dato un’occhiata alle caselle di posta elettronica secondarie, ne ho una su tutti i dispositivi che si aggiorna da sola, dato che mi serve per lavoro, ma le altre le aggiorno manualmente.

Controllo un po’ tra tutta la robaccia che mi arriva ogni mese, principalmente pubblicità e spam, e trovo un buono sconto da 50 euro sull’acquisto di un materasso prezzi bassi. Apro la mail e trovo vai al sito per riscattare il tuo coupon spesa, un po’ titubante decido di fidarmi ed effettivamente mi porta a un noto retail che vende qualsiasi cosa, spedendo a casa e in maniera sicura.

Sono stato quasi tutta la notte a cercare il modello giusto, con metro in mano per vedere le dimensioni esatte della rete e post it a lato per segnarmi tutto. Insomma, dovrei aver trovato il modello che fa per me: ho preso un materasso in memory foam con la superficie all’aloe vera (adoro il profumo dell’aloe vera e anche le bevande). Ho sempre visto pubblicizzare questo materiale come il migliore per chi soffre di schiena e mi sono voluto fidare, di certo non sarà peggiore del mio scasso-materasso, che ha più anni di me ed è veramente un disastro.

Ho comprato un sacco di cuscini per provare ad alleviare il fastidio, quello per la cervicale, quello per la lombalgia, quello per qualsiasi cosa: tutti inutili! Li ho pagati un sacco di soldi e il mal di schiena, il giorno dopo, era sempre lì ad aspettarmi. Vediamo chi vincerà tra il memory foam e il mal di schiena!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *